logo DPC
  • Settore di intervento:
  • Località:
  • Finanziamento:
  • dal

L’ospedale di Matara

L’ospedale di Matara, una grande struttura con più di 900 letti, è il polo sanitario di riferimento per l’intera zona a sud dell’isola.

Situato in centro città, non ha subito danni dall’onda di tsunami, che si è arrestata più vicino alla costa, ma proprio per questa ragione ha dovuto far fronte, dopo il maremoto, ad un aumento vertiginoso della domanda di assistenza sanitaria, dovuto all’improvviso blocco di tutte le strutture minori dell’intera regione, distrutte o gravemente danneggiate.
Per questa ragione, in accordo con il Ministero della Sanità e la Direzione dell’ospedale, che ha seguito attivamente i lavori in tutte le fasi, il Dipartimento ha realizzato un intervento di potenziamento del complesso, costruendo un edificio a tre piani, proprio all’ingresso dell’area ospedaliera dove è allestito il nuovo pronto soccorso, con annessi sala operatoria, sala gessi, sei ambulatori specialistici e la banca del sangue.

Nell’edificio sono ospitate anche varie sale di degenza, con reparti maschili e femminili, per complessivi 37 posti letto e due laboratori.


La nuova struttura è stata costruita al posto di una vecchia costruzione destinata a magazzino farmaci, che è stata demolita e ricostruita, secondo criteri di maggiore funzionalità, in uno spazio interno dell’area ospedaliera.


Il nuovo pronto soccorso è stato l’unica realizzazione del Dipartimento in Sri Lanka che ha dovuto fare i conti con le Autorità di tutela dei Beni Culturali, interessate a proteggere e rispettare i resti di un antico muro portoghese che sorge a ridosso dell’attuale recinzione.

Il progetto, gestito nell’evidente difficoltà di un cantiere aperto all’ingresso di una struttura sanitaria assiduamente frequentata che non ha mai smesso di funzionare, è andato a buon fine: sia le Autorità sanitarie che la locale Soprintendenza si sono dichiarate molto soddisfatte di quanto realizzato.

1_IMG_8749.jpg2_IMG_8786.jpg3_IMG_8804.jpgIMG_5684(1).jpgIMG_5685(1).jpgIMG_5693(1).jpgIMG_5701(1).jpgIMG_5702(1).jpgIMG_5704(1).jpgIMG_5706(1).jpgIMG_5710(1).jpgIMG_5712(1).jpgIMG_5717(1).jpg