logo VVFF
  • Settore di intervento:
  • Località:
  • Finanziamento:
  • dal

Le caserme dei Vigili del Fuoco a Galle e Matara

Nella prima, concitata, fase d’emergenza, i Vigili del Fuoco sono stati tra le prime componenti del Servizio Nazionale di Protezione Civile a prendere parte alle squadre di intervento partite all’indomani dello tsunami per prestare attività di assistenza e soccorso nelle località colpite.

L’impegno sul campo fin dai giorni successivi al maremoto si è prolungato poi nel tempo con un progetto di potenziamento delle strutture dei Vigili del Fuoco locali, approvato dal Dipartimento tra gli interventi di ricostruzione da realizzare nel Paese.

Insieme all’elevato numero di vittime e alla devastazione diffusa di edifici e infrastrutture, il maremoto, infatti, aveva messo in luce l’estrema debolezza delle strutture di prevenzione e soccorso in un Paese soggetto, con una certa frequenza, a varie tipologie di calamità naturali.

Partendo da questo dato, il Dipartimento dei Vigili del Fuoco ha indirizzato il proprio intervento sulla costruzione di due caserme dei Vigili del Fuoco a Galle e Matara, nel sud del Paese, entrambe fornite successivamente di attrezzature per il salvataggio e il soccorso: arredamenti, divise, computer, generatori, ecc. La prima caserma, posizionata nelle immediate vicinanze della strada principale della città, Galle Road, si compone di due edifici a due piani che affacciano su un largo parcheggio asfaltato per gli automezzi, delimitato da cordoli ed aiuole.

Una porta tagliafuoco al primo piano isola i locali che funzionano da rimessa da quelli dormitorio. Anche la seconda caserma, a Matara, è collocata nel centro cittadino, a pochi passi dal Comune, ed è costituita da due edifici comunicanti con parcheggio antistante.

Il progetto ha previsto inoltre un corso di formazione della durata di trenta giorni per 16 Vigili del Fuoco facenti parte del personale istruttore del Comando di Colombo.

Il corso, orientato sulle principali tecniche di soccorso e intervento, si è svolto a Roma presso la Scuola di Formazione Operativa del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco di Montelibretti.

DSCN2984.jpgIMG_3603.jpgIMG_3604.jpgIMG_3605.jpgIMG_3606.jpgIMG_3607.jpgIMG_3608.jpgIMG_3610.jpgIMG_3614.jpgSenza-titolo-1.jpgSenza-titolo-2.jpgSenza-titolo-3.jpgSenza-titolo-4.jpgSenza-titolo-5.jpg