Freccia Freccia 

Mappa

La Commissione di controllo, nominata il 10 gennaio con un decreto del Capo del Dipartimento, è composta da Angelo Canale, Vice Procuratore generale della Corte dei conti, Antonio De Santis e Carlo Tixon, dirigenti del Ministero dell'Economia e delle Finanze. Alla Commissione è affidata una funzione di controllo amministrativo, sia legale che contabile. Tutti gli atti amministrativi, le decisioni di spesa, le modalità per la gestione delle gare e il loro svolgimento, i contratti, i pagamenti, la corretta corrispondenza tra le attività e i flussi finanziari che le sostengono saranno, fin dal primo momento, sottoposti a puntuale verifica.

Il Consigliere Canale, presidente della Commissione fin dall'esordio nell'incarico fornisce un'interpretazione innovativa del suo compito: non si tratta di intervenire ex post, per individuare e censurare errori e scelte sbagliate, ma di dare la massima collaborazione possibile al Dipartimento ex ante, per evitare scorrettezze, interpretazioni inadeguate e scelte non perfettamente difendibili sul piano della correttezza amministrativa. In questo spirito lo stesso presidente si dimostra disponibile a muoversi di persona, recandosi in Sri Lanka per rendersi conto, interagire direttamente con chi opera e seguire da vicino lo svolgersi delle attività.

Dopo ogni verifica, la Commissione redige un rapporto: in meno di tre anni ne vengono prodotti e pubblicati sul sito dieci, a testimonianza dell'attenzione e della serietà con cui la Commissione ha interpretato il ruolo ad essa affidato.